Comunicare per immagini

comunicare-per-immagini.jpgOggi secondo appuntamento della rassegna “Comunicare per immagini“, organizzata e ospitata dal Centro Audiovisivi della Biblioteca Civica. Il progetto propone 10 titoli “must”, con questo calendario:

17 marzo –  La città nuda (Naked City, Usa 1948) di Jules Dassin
24 marzo –  Occhio indiscreto (The Public Eye, Usa 1992) di Howard Franklin
31 marzo –  La dolce vita (Italia 1960) di Federico Fellini
7 aprile –     Blow – Up (Italia/ Gran Bretagna 1966) di Michelangelo Antonioni
14 aprile –   Professione: Reporter (It./ Fra./ Spa. 1974) di Michelangelo Antonioni
21 aprile –   Era mio padre (Usa 2002) di Sam Medes
28 aprile –   La finestra sul cortile (Usa 1954) di Alfred Hitchcock
5 maggio –  Fur: un ritratto immaginario di Diane Arbus (Usa 2006) di Steven Shainberg
12 maggio – One Hour Photo (Usa 2002) di Mark Romanek
19 maggio – City of God (Brasile/ Fr./ Usa 2002) di Fernando Meirelles

L’ingresso è libero fino ad esaurimento posti: qui trovate tutte le info.

 

Letters to Juliet: Verona torna set cinematografico

giulietta.jpgVerona torna ad essere set cinematografico in una pellicola che celebra il personaggio più emblematico della città. Parliamo di Giulietta, al centro (seppur indirettamente) di “Letters to Juliet“, produzione internazionale con un cast interessante: Gael Garcia Bernal, Amanda Seyfried, Vanessa Redgrave e Franco Nero.

La storia ruoterà attorno ad una delle migliaia di lettere che, ogni anno, persone innamorate inviano a Giulietta, tra le quali.. ma naturalmente non voglio svelarvi altro.

Ecco invece le zone della città che verranno coinvolte nelle riprese: via Pellicciai, scalette Pellicciai, lungadige Donatelli, pizza Bra Molinari, piazzetta Pescheria, via al Cristo, via Pescheria Vecchia e via Frangini.

Che ne pensate? Se vi capita di assistere ai ciak fateci sapere: lasciate i vostri commenti qui.