Arrivano gli autovelox in tangenziale

img virgilioblog.jpgSulla tangenziale Nord di Verona, poco prima dell’ingresso in centro è stato installato il primo rilevatore di velocità fisso. Si tratte delle ben visibili colonnine arancione che si trovano spesso nei centri abitati.

Nei primi giorni di test sono stati fotografati un’ottantina di veicoli molti dei quali hanno superato i 100 chilometri orari nonostante il limite in quel tratto sia di 70kmh. Superando di oltre 10 kmh il limite la sanzione minima è di 159 euro, inoltre chi ha superato questo limite dovrà comunicare il nome del conducente alla Polizia municipale per la decurtazione di tre punti falla patente. Nel frattempo la settimana prossima verranno controllate anche le seguenti strade: corso Venezia, via Unità D’Italia, via Palazzina, via Legnago, via Vigasio, stradone Santa Lucia; a queste si aggiungono le postazioni fisse in tangenziale Nord–direzione centro, via Bonfadio, via Lugagnano e via Bassone.

Nel tratto di tangenziale Nord “incriminato” spesso le auto superano il limite di velocità, questo è di sicuro un ottimo sistema per migliorare il comportamento degli automobilisti, ma di sicuro un ottimo modo di fare cassa per il comune.