L’arena si prepara al centenario dell’opera

img virgilioblog.jpgNel 2013 saranno 100 anni che il festival della lirica si tiene “quasi” ogni anno in arena. Il quasi è d’obbligo perchè durante le guerre mondiali il festival areniano non si è svolto regolarmente come al solito.

I preparativi per la prossima stagione sono già in atto e la programmazione per il teatro filarmonico e il programma invernale sono già conclusi.

La stagione lirica inizierà il 14 giugno 2013 con una nuova versione dell’Aida e l’ultima serata sarà l’8 settembre. Nel programma ci sono ben 58 date, 8 in più rispetto a quest’anno, inoltre ci saranno anche una serie di eventi collaterali e il primo di giugno ci sarà l’ormai consueto Galà della lirica in diretta televisiva sulla Rai.

Aspettando il 2013, già da venerdì avrà inizio la stagione estiva 2012. 

Apre il museo della Lirica

img virgilioblog.jpgIl 22 giugno 2012 verrà inaugurato il Museo della lirica, il primo al mondo interamente dedicato all’opera.

Il museo si chiamerà Amo, acronimo di “Arena-Museo-Opera” in collaborazione con l’Archivio Ricordi che vanta nella sua collezione molte partiture dei più grandi compositori di opere di tutti i tempi e che ne fanno il più importante archivio al mondo nel genere.

Il Museo sarà suddiviso in sette sezioni e 15 sale i cui materiali racconteranno la genesi di un’opera, dalla partitura alla messa in scena; l’allestimento sarà completato l’anno prossimo, in occasione del centenario dell’Arena di Verona.

Nel frattempo ci si prepara ad affrontare una stagione lirica che promette bene, anche dal punto di vista economico e che quest’anno prevede il debutto assoluto in 99 anni di storia del festival lirico in Arena di due opere: il Don Giovanni e Mozart.