I cibi tipici di Verona: La Pastissada de Caval (la ricetta)

img virgilioblog.jpgCome scritto nell’ultimo articolo di qualche giorno fa, questo piatto tipico di Verona ha origini antiche ed è consigliato soprattutto nei periodi invernali quando fuori fa freddo. Ecco qui la ricetta per preparare la pastissada:

 

Ingredienti per 4 persone

  • 1 kg.di polpa di cavallo
  • 3 chiodi di garofano
  • 1 kg. di cipolle bianche
  • 2 carote
  • 1 litro di Valpolicella
  • alloro
  • cannella
  • noce moscata
  • 1 bicchiere di olio
  • sale

Preparazione

Questo piatto andrebbe preparato almeno con due giorni di anticipo perchè aspettando parecchie ore e cuocendo in più riprese diventa tutto più buono e saporito.

Per prima cosa (in teoria il primo giorno), rosolare le cipolle tritate con l’olio e la carne di cavallo a pezzetti; aggiungere chiodi di garofano, carote a pezzetti, alloro, cannella, noce moscata e infine il vino rosso fino a coprire completamente il preparato. Un volta raggiunta l’ebollizione far cuocere a fuoco lento per circa due ore.

Il giorno dopo, facendo sobbollire la pastissada per altre ore a fuoco lento, la carne comincerà a disfarsi amalgamandosi insieme alle verdure.

Il terzo giorno sarebbe quello perfetto per servire in tavola quindi scaldare tutto nuovamente e accompagnare il piatto con polenta oppure per condire gli gnocchi di patate.

 

I cibi tipici di Verona: La Pastissada de Caval (la ricetta)ultima modifica: 2012-04-18T08:30:00+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento