Si da fuoco perchè non prende lo stipendio

img virgilioblog.jpgE’ successo ieri a Bologna che un imprenditore si sia dato fuoco per protesta, ma anche a Verona questa mattina si è ripetuto un episodio simile. Un marocchino residente a Verona che fa l’operaio edile in un  consorzio cooperativo si è cosparso di benzina e si è dato fuoco in piazza Bra, davanti al comune di Verona. Il motivo sembra essere di protesta per non aver preso lo stipendio negli ultimi 4 mesi. Per fortuna ora non è in pericolo di vita, però si trova all’ospedale di Borgo Trento con ustioni su testa e gambe. Credo che in molti stiano vivendo un periodo lavorativo negativo, fa sicuramente riflettere che ci sia gente che sta così male da arrivare a compiere questi gesti estremi, significa che per loro la speranza non esiste più. La “crisi economica” c’è (anche se ogni anno Vinitaly fa record di presenze) e questo colpisce tante persone, però è vero anche che stiamo vivendo un cambiamento epocale e ci sono lavori nuovi; tante fabbriche chiudono, ma c’è bisogno di nuovi servizi e a volte da un’idea ci si può inventare una professione. E’ facile parlare, questo è chiaro, ma piuttosto che limitarmi a riportare una notizia di cronaca preferisco dare una speranza reale a chi magari sta pensando di fare gesti del genere oppure far riflettere quelli che forse possono fare qualcosa per evitarlo.

In fin dei conti come ho letto tra i commenti della notizia “la disperazione è tanta, ma poi cosa resta, invalidità e mancanza di poter lavorare e non avere i soldi per curarsi”, è davvero tutto molto triste.

Si da fuoco perchè non prende lo stipendioultima modifica: 2012-03-29T16:33:00+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento