Come difendersi dai nubifragi in Veneto, l’intervento di Miozzi

img virgilioblog.jpgIl presidente della Provincia Giovanni Miozzi ha messo a disposizione dei comuni veronesi un’ordinanza di ripristino, pulizia e corretta gestione dei fossati di proprietà privata. I vari comuni potranno utilizzare questo nuovo strumento nei confronti dei cittadini. In sostanza l’ordinanza ricorda ai proprietari e ai conduttori dei fondi agricoli uno dei loro obblighi in materia: spetta a loro provvedere a proprie cure e spese a tutta una serie di interventi: dall’escavazione, profilatura, risagomatura, spurgo e pulizia di tutti i fossi privati all’adeguamento della dimensione e della quota delle quote di posa delle tubazioni dopo gli interventi di pulizia, fino al ripristino dell’efficienza idraulica delle opere sottostanti i passi carrai privati.

L’ordinanza fissa inoltre dei divieti, come per esempio il divieto di smaltire i rifiuti anche “verdi” tramite i flussi d’acqua.

L’ordinanza prevede che, in caso di inadempienze, siano applicate delle sanzioni (da 25 a 500 euro).

Come difendersi dai nubifragi in Veneto, l’intervento di Miozziultima modifica: 2011-11-11T08:49:00+01:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento