L’università di Verona cade a picco nelle classifiche, ma in realta?

img virgilioblog.jpgNelle classifiche UNIVERSITÀ CENSIS 2011 pubblicate sull’omonimo sito di statistica, l’università di Verona ha avuto un drastico calo nella classifica generale delle migliori università di Italia. Le uniche facoltà che si salvano (pur perdendo qualche posizione) sono quelle di Medicina (un tempo considerata la migliore) e quella di Lingue. Nella realtà però non si può certo dire che la classifica sia del tutto veritiera se parliamo di qualità dell’offerta formativa perchè uno dei fattori più importanti nella ricerca del Censis è il numero di anni impiegati in media dagli studenti per finire gli studi. Le facoltà di Economia e di Giurisprudenza, per esempio, sembra che paragonate ad altre nelle altre città d’Italia siano più “difficili”, perciò molti più studenti finiscono “fuori corso”. A volte le classifiche vanno prese con “le pinze”. 

L’università di Verona cade a picco nelle classifiche, ma in realta?ultima modifica: 2011-10-19T16:04:00+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento