Furbetti della ZTL in centro storico

img virgilioblog.jpgChe in Italia i cosidetti “furbetti” siano tanti non è una novità, lo è che a Verona siano davvero tanti quelli che con le scuse più strane abbiano fatto richiesta di permessi per la ZTL in centro. Molti veronesi hanno approfittato di situazioni come per esempio la proprietà di un posto bici fatto passare per posto auto o scuse ancora più fantasiose. Fatto sta che un centro con 9 mila residenti dichiarati ha al momento circa 14 mila tagliandini per l’accesso alla ZTL. I conti in effetti non quadrano e al momento c’è un’indagine in corso. E’ sacrosanto che chi vive in centro debba poter raggiungere casa propria in auto, ma se poi i permessi vengono usati per parenti e amici non è corretto. Sulla stampa si legge solo di chi sta dalla parte delle autorità, sarebbe interessante sentire anche un’altra campana, quella di chi magari utilizza i pass in modo “abusivo” per capire se qualche carenza del servizio pubblico costringe a comportamenti “illegali”.

Furbetti della ZTL in centro storicoultima modifica: 2011-08-29T08:30:00+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento