Verona di Notte, cosa fare? (la buona musica non disturba mai)

img virgilioblog.jpgPer chi ci vive il problema è minore perchè le alternative non mancano, ma chi viene a Verona per la prima volta non sa mai cosa fare per passare una serata piacevole, a meno che non ci si butti sull’enogastronomico. Durante le ultime settimane (ma la cosa va avanti da anni) è sorta la polemica riguardante il quartiere Carega dove ogni tanto si svolgono delle serate di musica Jazz. Il problema rigurda gli schiamazzi e la musica “alta” che infastidisce i vicini. Non voglio sostenere per partito preso chi organizza qualcosa in grado di intrattenere la gente nel centro storico, ma vorrei semplicemente essere solidale nei loro confronti. Sono da sempre convinto che in centro in una città come Verona manchi qualche evento in grado di far passare delle ore piacevoli a chi è di passaggio (in alternativa all’opera e ai grandi concerti). In molti paesi all’estero la mentalità della gente del posto ben si sposa con questo tipo di serate. Per quanto mi riguarda la buona musica non disturba mai, una città che vive (o dovrebbe vivere) di cultura non può farne a meno se non vuole diventare un centro fantastma. Ovviamente questo non vuol dire che la gente ha il diritto di comportarsi in modo maleducato disturbando chi dorme per il solo gusto di farlo, però a volte ho l’impressione che il vicinato sia sempre meno tollerante nei confronti dei locali che riescono a creare un pò di movimento.

Verona di Notte, cosa fare? (la buona musica non disturba mai)ultima modifica: 2011-08-10T08:30:00+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento