Pestaggio all’Havana Volley

img virgilioblog.jpgA volte vien da chiedersi cosa sia che fa scattare nella mente di un uomo il bisogno di usare la violenza senza motivo. Noia? Adrenalina? Di sicuro quello che è avvenuto due giorni fa all’Havana Volley di Caprino ha dell’incredibile. La manifestazione si tiene da 11 anni e durante le giornate di questo evento la gente gioca a volley durante il giorno e festeggia durante la notte. Due giorni fa, un gruppo di “esaltati” si è introdotto prendendo a calci e pugni prima un ragazzo di colore e poi anche i volontari della croce rossa. Hanno fatto danni tutto attorno (ambulanza compresa). Il motivo di tutto ciò? Niente, semplice stupidità. 

Penso che persone che si comportano così dovrebbero ripagare non solo le spese dei danni che hanno causato (ovvia conseguenza), ma dovrebbero essere obbligati a svolgere servizi sociali, mettendoli di fronte alla difficoltà e ai problemi veri di chi sta peggio di loro. Sarebbe un’occasione per farli riflettere e magari capirebbero che ci sono modi migliori per riempire il tempo..

NO alla censura sul Web

img virgilioblog.jpgOggi, d’accordo con tutti i blogger ufficiali che scrivono per le varie città italiane per conto di Virgilio ho deciso di andare un pò fuori tema parlando di un argomento di interesse nazionale. Riporto qui di seguito il post scritto dal mio collega che scrive sulla pagina di Livorno da qui è partita l’iniziativa di questo articolo “in comune” (molti altri hanno aderito):

 

La notizia è che in questi giorni l’Autorità Garante per le Comunicazioni si appresta ad approvare un regolamento secondo il quale potrà inibire agli Internet Service Provider la pubblicazione di materiale sospettato di violare il diritto d’autore.

E fin qui, si potrebbe anche dire: “be’, che c’è di strano, è il suo lavoro in fondo…”

Il punto è che il diavolo – come si sa – si nasconde nei dettagli e che violazione del diritto d’autore vuol dire quasi tutto e niente; e, visto che l’Agcom non è un giudice, non dovrebbe poter dire cosa si può pubblicare e cosa no… Il timore insomma è quello che in questo modo l’Autorità per le Comunicazioni possa diventare una specie di censore generale della rete internet, non solo per i contenuti che violino il diritto d’autore ma anche per quelli che non piacciano a questo o quello… E tutto questo senza le garanzie previste dalla Costituzione per un procedimento giudiziario…

Come blogger -e come cittadino soprattutto- io quindi dico di no e partecipo idealmente alla protesta lanciata da Agorà Digitale per la Notte della Rete, prevista per domani sera.

Sui collegamenti potete trovare tutte le informazioni più dettagliate e, se volete, fare sentire anche la vostra voce.

I collegamenti ovviamente sarebbero a: http://www.agoradigitale.org/ e a: http://www.agoradigitale.org/lanottedellarete

Scavi e reperti all’arco dei Gavi

img virgilioblog.jpgSono cominciati da un pò di giorni i lavori per la creazione di un fossato anti vandali attorno all’Arco dei Gavi in centro a Verona in piazzetta Castelvecchio e sono già spuntati dei reperti storici nelle vicinanze. Non si può ancora dire se le rovine abbiano un particolare interesse archeologico, ma da ciò che emerge si tratta forse del resto di un edificio con un soffitto fatto a volto.

Per avere un’idea più precisa a riguardo bisognerà attendere l’intervento di esperti, delle Belle Arti e bisognerà aspettare che i resti vengano adeguatamente puliti. Da ricordare che l’Arco dei Gavi è stato ricostruito nella piazzetta nel 1930 e anche se a suo tempo era stata fatta una ricerca in merito a possibili ritrovamenti di reperti, probabilmente le tecnologie di allora non avevano permesso di trovare ciò che è affiorato in questi giorni.