Funivia a Verona

img virgilioblog.jpgQualche giorno fa si è parlato di una nuova idea per il trasporto pubblico a Verona. Si tratta di un progetto già realizzato in altre città estere, ma che potrebbe rappresentare una soluzione economica, moderna, efficace e anche non inquinante per Verona. L’idea alla quale sta lavorando il comune, il sindaco Flavio Tosi in primis, sarebbe quella di una funivia che partirebbe dall’aeroporto Valerio Catullo di Villafranca per arrivare in zona Stadio o addirittura fino alla zona Fiera. In entrambe le aree ci sarebbe la possibilità di utilizzare i parcheggi scambiatori alleggerendo dal traffico le tangenziali verso il centro e anche le strade urbane. Non ci sono ancora molti dettagli riguardo ai numeri e alla capacità di questo mezzo di trasporto, di sicuro i vantaggi che offrirebbe un sistema di questo tipo sono apparentemente molti. L’amministrazione comunale ha già preso contatti con la ditta Leitner, già contattata ai tempi dell’amministrazione Zanotto quando si era parlato di costruire una linea metropolitana sotterranea tra viale del Lavoro e Corso Porta Nuova. L’idea sembra buona, ma come il solito, tra il dire e il fare….

Funivia a Veronaultima modifica: 2011-03-21T08:30:00+01:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Funivia a Verona

  1. Certamente è una veduta sul futuro, futuro che vedrà buona parte del traffico in aria anziché a terra.
    C’è da augurarsi che le cose si facciano velocemente, anche la provincia di Bolzano sta adottando una simile tecnica, molto futuristica.
    SAluti, C.Alvisi.

Lascia un commento