Centrali nucleari a Verona?

img virgilioblog.jpgAnche se il governatore della regione Veneto Luca Zaia afferma che il Veneto non ospiterà centrali nucleari durante il suo mandato, è spuntata da pochi giorni una lista datata 1979 dove viene indicato Legnago come uno dei siti prescelti. Nella lista, stilata dal Cnen (il comitato nazionale per l’energia nuclare) più di trent’anni fa venivano indicati i 45 siti su cui installare le centrali nucleari italiane. E’ proprio la lista del CNEN oggetto dell’interrogazione del gruppo del Pd alla Camera, che denuncia l’esistenza di una mappa nascosta dal governo che avrebbe già deciso dove saranno installate le future centrali. Dopo lo tsunami giapponese e i rischi di contaminazione a causa degli incendi e delle esplosioni avvenute nelle loro centrali vicine alla costa il dibattito sul nucleare in Italia si fa ancora più acceso. Voi cosa ne pensate? Meglio puntare sulle energie rinnovabili o investire sull’atomo?

Centrali nucleari a Verona?ultima modifica: 2011-03-16T08:30:00+01:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “Centrali nucleari a Verona?

  1. concordo.. personalmente credo che le tecnologie rinnovabili siano ormai abbastanza avanzate e numerose da poterci permettere autonomia energetica. Se si arrivasse ad ottenere la fusione nucleare a freddo (ecologica e conveniente) sarei a favore delle centrali, ma al momento il nucleare offre parecchi svantaggi (a mio parere)…

Lascia un commento