Verona work in progress

img virgilioblog.jpgSi parla sempre delle aree di Verona sud, le zone dismesse che saranno messe a nuovo con centri commerciali, palazzi, teatri, hotel e magari anche un nuovo stadio. I progetti in cantiere sono veramente tantissimi, però si discute meno del futuro del centro storico. Recentemente, l’incendio di Via Cantore (per chi non lo sapesse si tratta di un palazzo pericolante andato a fuoco martedì notte scorso) ha portato l’attenzione su un tema interessante, quello delle case sfitte del centro. Molti di questi edifici sono delle opere d’arte a cielo aperto che hanno un valore storico notevole. Sarebbe interessante che la città affrontasse anche questa situazione, valorizzando queste strutture creando nuclei abitativi o turistici di altissimo valore. Così si contribuirebbe anche a rendere più vivo il centro storico di Verona con ricadute positive anche sulle attività commerciali e i locali pubblici. Incentivare i privati sarebbe sicuramente positivo, soprattutto perchè anche ai proprietari di queste strutture, tenerle in questo stato di abbandono non porta sicuramente benefici.

Verona work in progressultima modifica: 2011-02-28T08:30:00+01:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento