Mercatini di Natale a Verona

mercatino natale.jpgManca davvero poco a Natale: tempo di regali e i mercatini sono ottimi dispensatori di idee.
Vediamo cosa possiamo trovare a Verona e provincia.

In Piazza Mercato Vecchio dal 27 novembre al 20 dicembre Veronatale con specialità tipiche del territorio.

Nello stesso periodo in Piazza dei Signori Christkindlesmarkt: direttamente da Norimberga (grazie ad una partnership tra i Comuni) i prodotti caratteristici tedeschi.

E ancora Mercatino degli Elfi a Malcesine, tutti i weekend di dicembre, nelle piazze del centro storico.

Solo per citare i principali: ne avete qualcun altro da segnalarci?

Mandorlato, Gardaland e mercatini

gardaland-magic-winter.jpgPrimo weekend di dicembre, un pò più lungo per chi potrà godere di un comodo ponte fino a martedì.

A Cologna Veneta da domani mandorlato per tutti: la 25° edizione della Fiera del Mandorlato di Cologna ci aspetta per 4 giorni di dolcezza. Assaggi, sorprese e animazione attorno a questa dolcezza tipica e fortemente natalizia.

Per la gioia di grandi e piccoli, sempre da domani riapre Gardaland in versione Magic Winter: tante attrazioni e spettacoli immersi in atmosfere invernali. E un messaggio a tutti i Babbi Natale: domani entrate gratis.

Infine, anche se probabilmente ci sarete già stati, in Piazza Mercato Vecchio a Verona è già in corso il mercatino natalizio: tante degustazioni e idee regalo per tutti. Ma ai mercatini dedicheremo un post molto presto.

Intanto buon weekend!

Arcobaleno – Sentieri verso l’integrazione

arcobaleno.jpgUna cena particolare, ma andiamo con ordine.
Dialogo interculturale: il progetto Arcobaleno – Sentieri verso l’integrazione è nato per

“conoscere meglio realtà con cui siamo a contatto quotidianamente [..] Spesso guardiamo con diffidenza persone che hanno usi e costumi diversi dai nostri solamente perché non li conosciamo: da parte nostra e nel nostro piccolo vorremmo realizzare nei fatti dei momenti di reale condivisione”

L’idea è partita dal gruppo Click e si è strutturata in 5 incontri dedicati ad ambiti e sfumature diverse: musica, gastronomia, letteratura e altro ancora. Il finale è previsto invece per sabato 5 dicembre a Casaleone con una cena di giustizia sociale:

“all’entrata i partecipanti saranno invitati a pescare un biglietto da un’urna, nel biglietto sarà indicato il nome di un Paese e relativo mondo: Primo, Secondo, Terzo Mondo. In base all’indicazione il partecipante riceverà le portate in quantità proporzionate.”

Se l’idea può interessarvi qui trovate tutte le informazioni.