Il turismo a Verona batte la crisi

Il turismo a Verona sembra dimostrarsi più forte anche della crisi: secondo i dati della Provincia (fonte: Verona Sera) il flusso di presenze è aumentato rispetto agli stessi mesi del 2008.

E un’ulteriore conferma di qualità arriva da uno studio:

Soddisfatta anche l’assessore alla Cultura del Comune di Verona Erminia Perbellini, che ha citato uno studio dell’Università Bicocca di Milano secondo il quale la nostra città, tra i capoluoghi di provincia, sia caratterizzata dal fatto che il 73% dei visitatori tornerebbe. “Vuol dire che l’offerta è valida”, ha sottolineato la Perbellini.

Voi che ne pensate?

Verona al Columbus Day

columbus.jpgVerona è sbarcata al Columbus Day, la celebrazione annuale che a New York ricorda la scoperta del Nuovo Mondo da parte di Colombo.
Alla nostra città l’onore di aprire il corteo immediatamente dopo la rappresentativa americana, con la presenza di un carro dedicato all’essenza della “veronesità”: Giulietta e Romeo. E, per meglio rappresentare, è stato ricreato proprio il balcone più famoso della letteratura.

Massimo risalto è stato dato in particolare all’iniziativa Sposami a Verona, di cui avevamo già parlato qualche mese fa in questo post, un progetto di grande interesse anche (e forse soprattutto) per un pubblico straniero.

Con Verona è scesa lungo la V° Avenue anche una folta rappresentanza di tutta la regione Veneto, con spazi espositivi e materiale informativo.

 

Chocolando 2009

chocolando.jpgIl weekend si promette dolce e ve lo segnaliamo per tempo:dal 9 al 12 ottobre torna a Soave Chocolando, la manifestazione che mette insieme i più prestigiosi mastri cioccolatieri italiani.

65 tipi di praline, 30 varietà di creme spalmabili, oltre 100 tavolette dai gusti diversi, 40 aziende espositrici: i numeri sono quasi impressionanti. E se non siete ancora soddisfatti troverete spazi di sperimentazione dolciaria e abbinamenti molto particolari (cioccolato e tigelle, cioccolato e sushi e cioccolato con paste ripiene).

Niente da aggiungere: provate e fateci sapere!

Turisti a Verona: ecco cosa fanno

verona.jpgE’ già tempo di primi bilanci a Verona per la stagione turistica: ecco cosa raccontano gli esercenti alle pagine del quotidiano locale, L’Arena.

è la parola «crisi» a connotare il momento clou della stagione: i titolari dei pubblici esercizi del Liston e di piazza Erbe, tanto per dire le mete immancabili di ogni percorso turistico, sono concordi nell’indicare un calo nettamente visibile rispetto alle stagioni scorse. E anche i non pochi negozi rimasti aperti (la maggior parte tra via Mazzini e via Cappello, perché, appena girato l’angolo, nello stesso centralissimo corso Porta Borsari era quasi tutto chiuso) hanno lavorato poco: tanti sono sì entrati a curiosare, ma gli acquisti si sono limitati a qualche gadget, e nei negozi di capi o prodotti più impegnativi in termini di spesa i commessi hanno avuto poco da fare. Idem negli hotel: resta l’attrattiva costituita dalla lirica (la sera di Ferragosto è andata in scena Tosca, ieri sera Aida), ma la maggior parte dei turisti non pernotta in città.

(grassetto mio)

E voi che ne pensate a riguardo?

(foto da http://www.notiziarioitaliano.it)

 

Veronesi in vacanza

blu.jpgVerona svuotata e/o invasa dai turisti? Potrebbe anche essere: stando alle cifre del Telefono Blu, 310 mila veronesi già a luglio avevano prenotato le loro vacanze. E il 28% ha utilizzato Internet per organizzare il viaggio. E andiamo avanti con le cifre: in Veneto siamo il “gruppo” più consistente insieme ai padovani.

Insomma, a Verona le vacanze piacciono 🙂 Anche se con qualche imprevisto: sempre il Telefono Blu segnala più di 200 segnalazioni per vacanze con esiti poco piacevoli, come annullamenti, disdette e simili

 

La notte di San Lorenzo

stella.jpgNotte di San Lorenzo: cielo permettendo staremo tutti (o quasi) col naso all’insù alla ricerca della stella cadente giusta per esprimere il nostro desiderio.

Verona ha molti angoli suggestivi per apprezzare al meglio questo spettacolo naturale.
La città forse risulta troppo luminosa, perchè allora non puntare sul lungolago del Garda? O su qualche località in collina?

Ci sono numerose feste per stare tutti insieme col naso all’insù: vi segnalo ad esempio la “Notte di San Lorenzo” a Castelnuovo.

E voi dove guarderete il cielo stellato?

Dove andiamo a mangiare?

pese.jpgServono consigli per provare ristoranti o trattorie di Verona e provincia? Questo sito vi sarà molto utile e vi strapperà certamente anche qualche sorriso.

El pesegato moro è una raccolta di recensioni e “pagelle” in continua crescita: gli autori testano menù e accoglienza dei locali, secondo una serie di criteri e valutazioni.

Il tutto condito dal dialetto veronese che rende ancor di più l’atmosfera locale.

E naturalmente spazio aperto ai commenti: chi passa può lasciare il suo parere.

Dimenticavo, ecco il link: http://www.elpesegatomoro.com/

Che ne dite?

 

Last minute Verona

lastminute.jpgMi sono messo nei panni di un turista alla ricerca di un’offerta last minute per Verona. Cosa ho trovato? Giudicate voi.

Un hotel in centro a 50 euro per notte: offerta valida per tutto il mese di agosto.
Un paio di bed&breakfast con prezzo a persona a partire dai 25 euro.

Potrei andare avanti ancora ma anche il resto delle proposte viaggia su queste fasce di prezzo.

Che ne pensate? Allettanti oppure no?