La Befana a Verona

vecia-verona.jpgSmaltiti (o quasi) i bagordi di cene e cenoni, salutiamo questo piacevole periodo di vacanze con l’Epifania “.. che tutte le feste si porta via”.
E il momento clou e più simbolico a Verona è certamente il “rogo della vecia“, ovvero un manufatto alto una decina di metri che verrà bruciato in piazza Brà. Il rito ha radici nelle antiche tradizioni popolari, con un significato propiziatorio nei confronti del nuovo anno.Si inizia domani alle ore 18 e lo spettacolo è aperto a tutti.

Altro appuntamento del 6 gennaio è la Befana del Vigile, nata nel dopoguerra e ripresa nell’ultimo decennio. Di cosa si tratta? E’ un evento dalla doppia valenza: da un lato raccogliere generi alimentari per i più bisognosi (sul “taolon dei pitochi”) dall’altro ringraziare la polizia municipale per il servizio e la disponibilità. A tutto questo si aggiungerà un auto raduno tra piazza Brà e piazza San Zeno.

 

Natale a Verona

natale-verona.jpg1 dicembre, la neve, le luminarie: il Natale è già nell’aria!
Che fare a Verona per godersi al meglio l’atmosfera più festosa dell’anno? Gli appuntamenti e le possibilità sono numerose, sia in città che nella provincia: una soluzione per non perdersi nessuno, ma proprio nessuno, degli eventi è usare naturalmente Internet.

Ecco alcuni dei siti/portali dedicati:

Comune di Verona: sezione dedicata
Natale a Verona
Natale in Piazza

Voi ne conoscete altri?

 

Concorso fotografico Premio Verona 2011

Schermata 2010-10-11 a 00.38.39.pngPer gli appassionati di fotografia il nome dice già tutto: Premio Verona. Per tutti gli altri va detto che è una delle manifestazioni più interessanti nel settore, giunto alla XIII edizione come concorso Fotografico nazionale a tema “Sport e tempo Libero” e alla XXIV come concorso Fotografico nazionale a tema libero.

Anche se non amate scattare il suggerimento è comunque di apprezzare le opere in gara negli anni passati e di andare ad osservare, tra qualche mese, le nuove. Se invece volete partecipare attivamente trovate un bando (qui) con tutte le informazioni. Come leggerete, la consegna di presentazione è prevista per il 19 novembre. Naturalmente torneremo a parlarne.

 

Verona per Haiti

Il terremoto ad Haiti: una tragedia purtroppo difficile anche da immaginare. Sono molte le iniziative di solidarietà partite per dare una mano, segnaliamo quella organizzata dal Comune di Verona: un conto corrente per raccogliere i contributi, con queste coordinate

Comune di Verona c/o UNICREDIT Banca S.p.A
Agenzia Piazza Renato Simoni, 8 – 37122 Verona
Codice IBAN: IT 96 B 02008 11725 000003465410
Causale obbligatoria: pro terremotati Haiti

Se conoscete altre forme di aiuto attivate nel territorio di Verona fateci sapere

Ultimo dell’anno a Verona

capodanno-piazza.jpgEd eccoci finalmente al 31 dicembre.
Se tutti i locali della città e della provincia organizzano serate ed eventi speciali, da parte nostra vogliamo segnalarvi solo alcune delle proposte più particolari:

La ciaspolada con cena alla Conca dei Parpari, sulle colline veronesi: una soluzione inconsueta per unire sport e festeggiamenti. Qui i dettagli.

Il Gran Capodanno Medievale al Castello di Bevilacqua: una festa a tema per entrare nel nuovo anno tra atmosfere suggestive.

Festa in Piazza Brà: tutti sotto l’Arena, per una tradizione che non smette mai di piacere.

 

Raccontateci poi il vostro Capodanno: già da ora i nostri migliori auguri per uno strepitoso 2010!

VideoArt Yearbook

Nello Spazio Nervi della Biblioteca Civica è in corso fino al 17 ottobre “VideoArt Yearbook. L’annuario della videoarte italiana“.

Il progetto raccoglie “’un’ accurata ricognizione della videoarte contemporanea che raccoglie il meglio delle ultime e più avanzate produzioni di videoarte realizzate nel panorama artistico italiano e che ospita una trentina tra i più quotati video-artisti della scena nazionale”, come spiega il comunicato stampa.

Un’idea decisamente fuori dal consueto per scoprire nuove suggestioni artistiche: tutte le informazioni sono disponibili a questo link.

Tesi di laurea su Verona?

laurea.jpgVi siete laureati con una tesi dedicata a “aspetti generali o particolari della vita veronese o del suo territorio provinciale”?

Allora leggete con attenzione. Il Comune di Verona ha indetto il concorso “Città di Verona” che prevede l’assegnazione di borse di studio agli 11 lavori più meritori.

Tutte le informazioni le trovate a questo link. In bocca al lupo!
E se avete voglia di raccontarci l’argomento della vostra tesi “veronese” siamo curiosi..