Orti collettivi a Verona

Schermata 12-2456269 alle 12.05.14.pngIl MDF Verona sta programmando un percorso di formazione/informazione (gratuito) sugli orti collettivi per Gennaio/Maggio 2013. In dicembre sarà pronta la locandina con il programma. Nel frattempo si può partecipare al progetto spargendo la notizia a chi potrebbe essere interessato,  mettendo a disposizione un terreno o anche segnalandone uno disponibile.

Attualmente sono già stati identificati alcuni terreni in quartieri di Verona e in alcuni paesi del veronese.

In particolare a:
– Quinto di Valpantena (orto collettivo),
– San Michele (orto collettivo),
– Pescantina 1 (orto collettivo),
– Pescantina 2 (orto + ipotesi di frutteto)
– Parona (orto collettivo),
– Sopra Arbizzano (Piante officinali frutteto/oliveto)
– Rivoli Veronese (orto didattico),
– Bardolino (orto collettivo),
– Marano di Valpolicella (orto collettivo),

Autentiche Visioni dall’atelier OBA

Carlo_Zinelli_part.jpg9 novembre 2012 – 27 gennaio 2013 – Verona, chiesa di San Pietro in Monastero – orario 10.00 – 18.00 da martedì a domenica – ingresso gratuito

“Quando si tratta di arte contemporanea, nessuno è più autorizzato a definirsi un ingenuo.” sono le parole con le quali Carole Tansella inizia il saggio di presentazione della mostra “Autentiche Visioni”. Una premessa che anticipa il rigore con cui è affrontato il tema dell’arte irregolare a Verona da Carlo Zinelli ad oggi.

La nascita del primo laboratorio in un ospedale psichiatrico in Italia, sul finire degli anni cinquanta (l’atelier OBA – Omino Bianco Azzurro) voluto dallo scultore scozzese Michael Noble che in quegli anni viveva a Villa Idania, Garda con la moglie Ida Borletti.

L’atelier OBA fu costruito, grazie alla generosità di Ida Borletti, della grande dinastia industriale milanese, nel parco del manicomio di san Giacomo alla Tomba ed è tuttora attivo. Ida, Michael e Pino Castagna (in catalogo una preziosa intervista-testimonianza) che nella seconda metà degli anni cinquanta si era trasferito a Garda diventano i numi tutelari, per anni di questo atelier, e organizzeranno  anche l'”atelie di Villa Idania dove i “malati” andranno in gita per coltivare l’arte, chi dipingendo, chi ascoltando musica, chi ..

Queste le premesse che hanno favorito i lavori che vediamo in mostra divisi in 3 sezioni: opere prodotte durante l’esperienza del laboratorio a Villa Idania, opere di Carlo Zinelli, artista ormai riconosciuto a livello internazionale, e una selezione di opere recenti (2008-2011 circa) di persone che ancora frequentano l’atelier OBA.

Fiera cavalli a Verona

fieracavalli2010.gifAnche nel 2012 il mondo equestre si dà appuntamento a Verona in occasione di “Fieracavalli-International Horse Festival“. La storica manifestazione, con 114 anni di vita, si tiene da giovedì 8 a domenica 11 novembre in Fiera a Verona.

Fieracavalli è un catalizzatore di interesse per gli appassionati e soprattutto per le persone, in gran parte giovani, che attraverso il cavallo si riconoscono in un nuovo modo di concepire la vita, tra sport, tempo libero, ambiente e avventura.

La fiera propone incontri scientifici, culturali e professionali promossi da Enti, Associazioni di settore, Università e centri di ricerca per presentare e diffondere progetti ed iniziative legati al mondo del cavallo. Una grande opportunità per presentare ad un pubblico vasto e qualificato momenti di cultura, scienza e business.

Sagra dei Marroni a San Mauro di Saline

images.jpgSagra dei Marroni

Da venerdì 26 a domenica 28 ottobre in piazza a San Mauro di Saline la tradizionale “Sagra dei Marroni“, 42ª festa dedicata al frutto tipico. Venerdì e sabato, la sagra è aperta la sera; domenica tutto il giorno.

Anche l’edizione di quest’anno prevede l’inaugurazione della mostra del prodotto tipico di San Mauro, con possibilità di acquisto anche di torte di marroni e stands della gastronomia locale. Sul monte Moro, merita una visita la bellissima Abbazia di San Leonardo.

La manifestazione è un’occasione unica per assaporare il prodotto di questo paese di montagna dove si fondono natura, arte, agricoltura e cultura. Le serate si svolgeranno tutte al coperto e ad ingresso libero. Durante tutte le giornate si potranno degustare i Marroni San Mauro cotti al fuoco vivo delle “rostidore” ed apprezzare dell’ottimo vino Torbolin.

LA FIERA DELL’ARTE MODERNA E CONTEMPORANEA

Da giovedì 18artverona-2011.gif a lunedì 22 ottobre Verona ospita l’8° edizione di ArtVerona, la Fiera dell’Arte Moderna e Contemporanea. Ad affiancare la manifestazione un ricco programma di eventi, mostre, performance in fiera e in città. In vetrina le nuove proposte culturali e di mercato.

Una selezione delle più apprezzate gallerie italiane porterà i visitatori ad ammirare opere d’arte di epoca moderna e contemporanea, selezionate tra le migliori proposte presenti sul panorama internazionale.

Esperti, collezionisti, curatori di musei, appassionati, giornalisti e critici d’arte: questi i protagonisti di ArtVerona, un pubblico eterogeneo ed esigente, che trova qui la garanzia di un evento dall’elevato profilo culturale. 

La fiera sarà divisa in varie aree, diverse per target e ambito:
ArtVerona Easy Area, la nuova sezione di  gallerie che proporrà esclusivamente opere del valore fino ai 6000 euro, in sinergia con StartingCollection.com
ArtVeronaYoung, il nuovo progetto realizzato in collaborazione con ASTER, dedicato all’avvicinamento dei bambini all’arte, non solo con laboratori, ma anche con percorsi e opere pensate appositamente per loro
INDEPENDENTS3, a cura di Cristiano Seganfreddo. Un progetto di Fuoribiennale, che proporrà spazi a progetti creativi no profit, associazioni, fondazioni, collettivi ed inoltre aprirà un corner anche ai blogger d’arte contemporanea
On Stage – I Benandanti, a cura di Andrea Bruciati. I benandanti, nove giovani critici-curatori dovranno individuare due artisti con cui confrontarsi, in un programma di talk sul delicato rapporto tra curatore, artista e committente, nell’attuale sistema dell’arte

FESTIVAL DELLA GEOGRAFIA – 2ª EDIZIONE

Schermata 10-2456211 alle 17.44.47.pngDa venerdì 12 a domenica 14 ottobre Aqualux Hotel Spa di Bardolino ospita la 2ª edizione del Festival Internazionale della Geografia, un’occasione per rendere omaggio al bardolinese Eugenio Turri, uno tra i più importanti cartografi del territorio gardesano e veronese, di cui è stato strenuo difensore.

L’UOMO, L’AMBIENTE, LE RISORSE Un altro importante motivo è il desiderio di riportare sotto i riflettori la geografia: una materia considerata per certi versi “minore” nonostante il suo essere così attuale soprattutto in tempi come questi, di grandi spostamenti di popoli e confini. Il tema portante di quest’anno sarà “L’uomo, l’ambiente, le risorese”. Come l’anno scorso, il Festival viene coordinato dal giornalista Rai Paolo Gila e vanta la partecipazione di numerosi studiosi internazionali, provenienti dal mondo universitario della comunicazione e delle associazioni. Sono questi i motivi per far sì che questo evento possa essere considerato col tempo un riferimento per tutti gli appassionati e studiosi di questa vasta materia.

Led Zeppelin – Celebration Day

led zeppelin,celebration day,teatro ristoriIl Teatro Ristori di Verona trasmetterà il concerto Led Zeppelin: Celebration day di Londra 2007, evento unico in contemporanea mondiale solo per un giorno, in alta definizione e audio Dolby Digital 5.1 curato dalla stessa band.

Il 10 dicembre 2007 i Led Zeppelin sono saliti sul palco della 02 Arena di Londra per un concerto tributo dedicato al loro caro amico Ahmert Ertegun, fondatore dell’Atlantic Records. E’ stato un tour de force di oltre due ore dell’unico e caratteristico blues rock dei Led Zeppelin, quello che li ha fatti entrare subito nella leggenda. Ai membri originari John Paul Jones, Jimmy Page e Robert Plant si è unito  Jason Bonham, figlio dello scomparso batterista John Bonham, per dare vita a 16 brani del loro incredibile catalogo incluse pietre miliari quali “Whole Lotta Love”, “Rock And Roll”, “Kashmir” e “Stairway To Heaven”.

I Led Zeppelin hanno venduto oltre 300 milioni di dischi in tutto il mondo e vinto oltre 30 riconoscimenti mondiali tra cui 4 Grammy. E di questi giorni è la notizia che la band riceverà in dicembre a Washington, DC il prestigioso Kennedy Center Honors 2012, per il loro contributo alla cultura americana (negli anni passati il premio ha visto vincitori altrettanto prestigiosi: da Bruce Springsteen a Meryl Streep, da Robert De Niro a Paul McCartney, da Placido Domingo a Steven Spielberg).

17 ottobre 2012 – ore 21

Biglietti a € 12 (ridotto € 10)

Biglietteria del Teatro Ristori, Via Teatro Ristori 7, Verona, un ora prima dello spettacolo fino ad esaurimento posti, anche online al call center  848 002 008.

Anche nei punti vendita a Verona come Fnac, Box Office, Teatro Filarmonico, Biglietteria dell’Arena, Verona per l’Arena;  filiali Unicredit, e numerosi altri punti vendita indicati nel sito web del Teatro.

LA MARATONA DI VERONA COMPIE 11 ANNI

Schermata 10-2456204 alle 10.06.59.pngDomenica 7 ottobre torna l’appuntamento con VeronaMarathon, la maratona che si sussegue da ben 11 edizioni all’interno della città scaligera.

Tre i percorsi competitivi (Valpolicella-Centro città, Centro cittadino e Verona Race 10) oltre alla staffetta non competitiva e al programma di solidarietà “Last10km”.

Tutti gli sportivi potranno godere dell’ingresso trionfale in Arena, tappa finale dove verranno premiati i vincitori e i partecipanti. L’intera marcia comprende infatti una lunghezza di percorso di circa 42 km, ma è possibile scegliere di partecipare anche ai percorsi non competitivi. Le iscrizioni chiudono il 6 ottobre.

VeronaMarathon non è una semplice marcia: non mancherà infatti la Staffetta DUO, una corsa non competitiva cronometrata e la Verona Race10, corsa competitiva che percorre gli ultimi 10 km della VeronaMarathon. Sempre lungo questi 10 km finali si svolgerà anche la corsa non competitiva Last10km, organizzata in collaborazione con diverse organizzazioni No Profit di Verona tra cui Medici Senza Frontiere.

Ci sarà inoltre la possibilità di gareggiare gratis, partecipando al Charity Program, o ReteDelDono. A fronte di una raccolta fondi di almeno 150,00 € a favore di un’organizzazione no profit partecipante al Charity Program, si potrà diventare un runner solidale e correre con il pettorale di VeronaMarathon.

Appuntamento in fiera con Elettroexpo e Modelexpo

img virgilioblog.jpgSabato 3 e Domenica 4 Marzo presso Veronafiere tornano le due rassegne dedicate al mondo dell’elettronica, dell’informatica, dei radioamatori e del modellismo.

Elettro expo è un appuntamento immancabile soprattutto per gli hobbisti che si interessano di elettronica in generale, mentre Model Expo avrà 4 padiglioni espositivi dedicati ed è l’occasione giusta per grandi e piccini che potranno vedere vari modellini di treni, aerei, navi, auto da esposizione e radiocomandate (questa fiera si estende su una superficie interna di oltre 40.000 mq ed esterna di 5.000 mq).

Ecco i prezzi all’entrata:

Ingresso intero – 10,00 €
Ingresso ridotto per militari e ragazzi dai 13 ai 16 anni – 7,50 €
Omaggio per i ragazzi fino a 12 anni

Speciale San Valentino: Verona in Love 2012

img virgilioblog.jpgTorna anche quest’anno uno degli appuntamenti più apprezzati di Verona, un evento dedicato a tutti gli innamorati del mondo che vengono nella città dell’amore per festeggiare il giorno di San Valentino. Sto parlando di Verona in Love. Il programma è molto ricco, ci saranno coerografie molto particolari per tutto il centro storico, vetrine a tema, spettacoli nei teatri e al cinema dedicati a film d’amore, esposizioni, mostre fotografiche e tanti altri eventi che abbracceranno il tema dell’amore e della tradizione di Verona come città degli innamorati. 

Verona in Love dura dal 11 al 14 Febbraio compreso e la città si sta già preparando all’evento anche con offerte speciali dedicate a chi vuole fare una vacanza romantica.

Spero che molti di voi avranno il piacere di visitare Verona durante queste giornate in cui l’atmosfera è davvero suggestiva e calda nonostante il freddo. Buon San Valentino a tutti!