Job&Orienta 2010

Schermata 2010-11-29 a 00.38.03.pngSi è chiusa sabato la 20°edizione di Job&Orienta, mostra convegno nazionale dedicata all’orientamento scolastico, alla formazione e all’inserimento nel mondo del lavoro. Al di là di questo, un progetto che nel tempo ha saputo ricavarsi uno spazio e un’attenzione significativa per le possibilità offerte ai ragazzi e non solo.

Job&Orienta ha messo in campo diverse aree tematiche: la prima dedicata al mondo dell’istruzione che comprende le sezioni JOBScuola, JOBItinere, ExpoLingue, JOBEducational e MultimediaJOB, la seconda all’università, la formazione e il lavoro con le sezioni Pianeta Università, Arti, mestieri e professioni e TopJOB. Un’attenzione speciale poi per le realtà che offrono percorsi di istruzione, formazione e occupazione all’estero grazie al profilo JOBInternational, trasversale all’intera manifestazione.

Un appuntamento prezioso: voi avete partecipato?

Divertiamoci a Teatro

Schermata 2010-11-22 a 00.58.46.pngParte stasera la tredicesima edizione della rassegna DIVERTIAMOCI A TEATRO organizzata al Nuovo dalla Fondazione Atlantide in collaborazione con il Comune di Verona ed il Ministero per i Beni e le Attività culturali. Nel programma sono previsti otto spettacoli, per un totale di ventiquattro repliche. Numerosi i protagonisti del teatro, ma anche della televisone e del cinema italiano (con una netta prevalenza di attori brillanti e comici) che saliranno sul palco del teatro Nuovo, tra cui Gianfranco D’Angelo, Eleonora Giorgi, Ninì Salerno, Ale & Franz, Maurizio Micheli, Tullio Solenghi, Massimo Lopez, Paola Tedesco, Zuzzurro e Gaspare.

dal 23 al 15 novembre 2010: SUOCERI SULL’ORLO DI UNA CRISI DI NERVI
di Mario Scaletta con Gianfranco D’Angelo, Eleonora Giorgi e Ninì Salerno

dal 9 al 11 dicembre 2010: ARIA PRECARIA
scritto e interpretato da Alessandro Besentini e Francesco Villa (Ale & Franz)

dal 12 al 14 gennaio 2011: SE NO I XE MATI, NO LI VOLEMO
di Gino Rocca con Virginio Gazzolo, Giancarlo Previati e Lino Spadaro

dal 26 al 28 gennaio 2011: E PENSARE CHE C’ERA IL PENSIERO
spettacolo musicale di Giorgio Gaber e S. Leporini con Maddalena Crippa

dal 8 al 10 febbraio 2011: NON C’E’ PIU’ IL FUTURO DI UNA VOLTA
Atto unico di Aicardi, Formicola, Pistarino, Freyrie con Zuzzurro e Gaspare

dal 22 al 24 febbraio 2011: CHAT A DUE PIAZZE
commedia in due tempi di Ray Cooney con Fabio Ferrari e Lorenza Mario

dal 9 al 11 marzo 2011: CIAO FRANKIE
con Massimo Lopez e la Big Band Jazz Company diretta da Gabriele Comeglio

dal 29 al 31 marzo 2011: ITALIANI SI NASCE E NOI LO NACQUIMO
con Maurizio Micheli e Tullio Solenghi diretti da Marcello Cotugno.

Programma invernale del teatro Filarmonico

Schermata 2010-11-15 a 00.17.43.pngSi prospetta un autunno/inverno di grande qualità al Teatro Filarmonico di Verona con un programma misto che abbraccia danza, lirica e prosa. Ecco nei dettagli:

CENERENTOLA balletto in tre atti su musica di Sergej Sergeevic Prokof’ev
in scena il 05.11.2010; 06.11.2010 e 07.11.2010

LA VEDOVA ALLEGRA balletto tratto dall’omonima operetta su musiche di F.Lehar
in scena il 13.12; 15.12; 18.12; 22.12; 29.12 e 31.12.2010; ed il 02.01.2011

MANON LESCAU dramma lirico in quattro atti di Giacomo Puccini
in scena il 22.02.2011; 23.01.2011; 25.01.2011; 27.01.2011 e 01.02.2011

L’OISEAU DE FEU balletto in atto singolo su misiche di Igor Fedorovic Stravinskij
in scena il 17.02.2011; 18.02.2011; 19.02.2011; 20.02.2011 e 22.02.2011

PEER GYNT poema drammatico in cinque atti di Henrik Ibsen
in scena il 04.03.2011; 06.03.2011; 08.03.2011; 10.03.2011 e 12.03.2011

LES PECHEURS DE PERLES opera lirica in tre atti di Georges Bizet
in scena il 01.04.2011; 03.04.2011; 05.04.2011; 07.04.2011 e 12.04.2011

LA STRADA balletto in un unico atto su musiche di Nino Rota
in scena il 06.05.2011; 07.05.2011; 08.05.2011; 10.05.2011 e 11.05.2011

RIGOLETTO melodramma lirico in tre atti di Giuseppe Verdi
in scena il 18.11.2011; 20.11.2011; 22.11.2011; 24.11.2011 e 26.11.2011

Rugby, cantine o bollito?

Schermata 2010-11-12 a 00.40.09.pngEd eccoci ormai quasi arrivati a metà novembre. Che ci aspetta per questo weekend?

Domani grande evento per gli appassionati di sport e non solo: allo stadio Bentegodi ore 15 interessante test match di rugby tra Italia e Argentina. Uno sport nobile e spettacolare, tutto da gustare: non a caso i biglietti sono praticamente andati a ruba.

Se cercate invece il piacere di un buon vino, domenica si celebra San Martino in Cantina: le cantine aderenti apriranno le porte e permetteranno di gustare il novello e non solo. Occasione interessante: qui tutte le informazioni.

Infine, la classicità della cucina veronese: bollito con la pearà. A Isola della Scala c’è una festa tutta dedicata e chiude proprio domenica. Se amate i sapori locali non potete perdere la possibilità di degustarli.

Buon week end!

Alluvione a Verona

Schermata 2010-11-08 a 00.45.07.pngSi cercano soluzioni per le famiglie sfollate e per i gravissimi danni portati dall’alluvione del 1 novembre: un evento violentissimo che ha colpito, per quanto riguarda Verona, la parte est della provincia, in particolare Soave e Monteforte.

Case e uffici seriamente danneggiati, persone private sia di un tetto sia delle strutture per lavorare: la solidarietà è tanta ma l’attenzione ora rischia di calare, lasciando nel dimenticatoio le difficoltà in corso.

Nel nostro piccolo vogliamo fare il possibile per far presente a tutti ciò che sta succedendo e dare visibiltà a tutte le iniziative in atto per aiutare.

Fieracavalli 2010

fieracavalli 2010.jpgFieracavalli non ha bisogno di molte presentazioni: è l’evento internazionale capace di portare a Verona appassionati e cultori del mondo equino a 360 gradi. Il tocco in più di questa edizione 2010 (dal 4 al 7 novembre) è Horselyric, spettacolo serale che unisce in modo magico la musica lirica e il fascino dei cavalli, un mix semplicemente perfetto.

Ma gli eventi collegati sono numerosi e variegati: aree tematiche, esibizioni, Jumping Verona – tappa del Rolex FEI World Cup -, spazi per grandi e piccoli. Fieracavalli è difficile da sintetizzare in poche parole: iniziate a gustarvela da qui.