Oscar della Lirica

Schermata 2010-08-30 a 08.23.12.pngL’Arena di Verona diventa una volta di più il “tempio” della lirica mondiale: domani sera infatti ospiterà l’Oscar della Lirica.
Con una madrina d’eccezione come Katia Ricciarelli, verranno premiati i maggiori protagonisti a livello internazionale.

Tra gli ospiti Giovanni Allevi; i primi ballerini dell’Opera di Parigi Eleonora Abbagnato e Benjamin Pech; I tenori Francesco Hong, Francesco Demuro, Celso Albelo, Saimir Pirgu, i soprani Hui He, Kristine Lewis, Maria Laura Martorana, Elena Mosuc, Désirée Rancatore, la mezzosoprano  Marianne Cornetti, il baritono George Petean, il basso Marco Vinco; l’orchestra “I Virtuosi Italiani”, diretta dal Maestro Corrado Rovaris, Direttore del Teatro dell’Opera di Philadelphia.

Inoltre sarà consegnato il Premio alla Carriera al tenore Carlo Bergonzi e al soprano Mirella Freni mentre ai giovani talenti Maria Alejandres e Ziyah Atfeh viene assegnato il Premio Speciale Giovanni Zenatello.

L’evento avrà cadenza annuale e, per ogni categoria, presenterà terne di nominati per l’assegnazione della statuetta, una rivisitazione della Nike di Samotracia.

Un’idea molto interessante per dare nuovo lustro e ancor più visibilità al mondo della lirica.

Concerto Morgan a Verona

morgan-verona.jpgConcerto si, concerto no: alla fine Morgan si esibirà a Verona. La polemica sembra così arrivare al lieto fine: come ricorderete la giunta municipale aveva di fatto bloccato l’esibizione dell’artista, indicandolo come pessimo esempio per i giovani. Il riferimento è naturalmente all’intervista rilasciata a inizio anno quando il cantante aveva dichiarato di far uso di droghe, intervista che gli aveva chiuso anche le porte di Sanremo.

Il dibattito sollevato è stato forte e serrato ma in conclusione Morgan sarà al Teatro Romano per il suo “Con Certo” il prossimo 15 settembre.

Voi che ne pensate?

Festival internazionale per giovani pianisti

Schermata 2010-08-23 a 20.33.58.pngVerona lietamente “invasa” da giovani talenti al pianoforte. La Gran Guardia ospiterà infatti concerti serali tenuti dagli allievi del Prof. Klaus Schilde, all’interno di una masterclass internazionale: alle ore 20,30 per tutta la settimana (più esattamente stasera, domani, venerdì, sabato, domenica) ci sarà la possibilità di apprezzare la musica dei baby artisti.

Un modo diverso per gustarsi la città in questo sprazzo finale di agosto.


Brasile o escusione al ponte Veja?

Schermata 2010-08-20 a 20.16.54.pngCon agosto agli sgoccioli, vi diamo qualche dritta per il vostro fine settimana in città.

Da giovedì a domani sera al Teatro Romano sono di scena i colori e i suoni carioca. Lo spettacolo di danza “Bahia de todas as cores” del “Balé Folclórico da Bahia”, il più celebre gruppo di danza folkloristica brasiliana, porterà energia, tradizione e fantasia. Lo spettacolo inizia alle ore 21.

Originale invece la proposta per domenica: un’escursione organizzata dal Museo Preistorico e Paleontologico di Sant’Anna d’Alfaedo e la Pro Loco.  “CAMMINA E CONOSCI – ESCURSIONE NEI DINTORNI DEL PONTE DI VEJA” è gratuita e porta alla scoperta di uno dei ponti carsici più belli d’ Europa.
Si parte alle 15 e la durata è di un’ora circa: ne vale certamente la pena.

Buon week end!

Hong Kong koMIXart

Schermata 2010-08-18 a 01.08.03.pngUn’originalissima fusione tra fotografia, architettura e disegno: Hong Kong koMIXart è la mostra in corso presso la Biblioteca Civica (spazio Nervi) fino a sabato 28. A cura di Aaron Tan e Alberto Cipriani (Concept and design), Mauro Marchesi (Storyline and painting) e Silvio Scuccimarra (Photo and exhibition), lo spettatore è invitato ad entrare in una dimensione quasi parallela:

Un’interrotta storia a fumetti realizzata da Mauro Marchesi riqualifica le pareti di un edificio in corso di ristrutturazione a Hong Kong a cura di Aaron Tan e Alberto Cipriani. Di questo lavoro Silvio Scuccimarra ha realizzato dei dittici fotografici, in cui brani e tagli del racconto entrano in dialogo formale e narrativo con brani della città e della sua vita.Hong Kong è il teatro di una storia dove i personaggi sono contemporaneamente reali ed immaginari, scenario per un inusuale esercizio multidisciplinare. L’incontro tra differenti professionalità mescola vari linguaggi fornendo una nuova visione d’insieme. Il confine tra forma e rappresentazione, reale e immaginario, non è fisso. Architettura, fumetto e fotografia trovano, nei margini che questo incontro lascia vuoti, un terreno adatto al dialogo. Un luogo comune dove la qualità degli spazi architettonici, la magia del fumetto e la forza espressiva della fotografia, descrivendo lo stesso soggetto, restano inalterate.

Tutte le informazioni sono disponibili qui.

Veronalibri

Schermata 2010-08-13 a 00.35.55.pngSi, siamo in piene vacanze e non dovremmo parlare di scuola ma la segnalazione merita. E’ attivo un portale dedicato agli studenti di Verona e provincia con la possibilità di vendere/comprare libri di testo usati: Veronalibri.

Il progetto, nato dall’associazione VeronaPiùOnline in collaborazione col Comune, è una risorsa molto utile per risparmiare in modo semplice e trasparente. L’utilizzo è gratuito e basta una semplice registrazione.

Nessun limite di ordine scolastico: si va dalle elementari su su fino all’università. Che ne dite?

La Dolce Vita a Verona

Schermata 2010-08-09 a 20.17.39.pngUna settimana davvero alternativa per arrivare alla domenica di Ferragosto: La Dolce Vita – Abitare poeticamente la terra parte oggi e si conclude lunedì 16. Così descritto:

Uno spazio accogliente e aperto ogni sera con spettacoli teatrali, musica, spettacoli per ragazzi, laboratori, videoproiezioni e dopo spettacolo con programma diverso ogni sera, con servizio di ristoro.

Il giorno di Ferragosto si tiene un Picnic di Ferragosto, a pranzo con cibi freschi, anche biologici, e bevande, un vero picnic al fresco sotto gli alberi del Bastione, aperto a tutti, con alcuni eventi pomeridiani per grandi e piccoli.

I pomeriggi e le serate all’aperto saranno caratterizzate da una forte componente di accoglienza e interazione, dedicate al piacere dello stare insieme, al piacere della fruizione artistica, alla pace, al buon cibo, al riposo dell’anima, alla convivialità, alla scoperta e all’espressione della bellezza, alle idee per una convivenza migliore

Interessante no? Qui trovate il programma completo.

Goose Festival o teatro?

goose-festival.jpgL’aria delle vacanze si respira a pieni polmoni: weekend al mare o in montagna quindi ma abbiamo qualche suggerimento per chi resta in zona.

A Zevio ci aspetta il Goose Festival, da oggi fino a domenica. Musica dal vivo, un’interessante esposizione fotografica, spazi culturali e molto altro ancora per una manifestazione dedicata ai giovani ma non solo. Ecco il sito ufficiale.

Un pò di teatro? A Corte Molon è in scena questo e il prossimo week end “Vecchi tanto per ridere“, commedia comica di Enrico Rapisarda. Due atti di allegria e divertimento.

Allora buon relax e buon fine settimana!

Le vacanze dei veronesi

vacanze-verona.jpgStavolta tocca a voi: parliamo di dove vanno in vacanza i veronesi.

Quindi raccontateci: che destinazioni avete? dove vorreste andare? e se rimanete in città dove cercate un pò di sano e meritato relax?

E se volete mandarci qualche scatto delle vostre ferie pubblicheremo con piacere 🙂