Estate al Castello 2010

castello-montorio.jpgParte domani con la compagnia “Polvere Magica” l’Estate al Castello 2010, un ampio di programma di spettacoli che arriverà fino a metà settembre.

Musica, teatro, feste e molto altro ancora, tutti ospitati all’interno del Castello di Montorio: l’organizzazione è dell’Associazione Due Valli. Proposte sicuramente per tutti i gusti: ecco il programma completo.

 

Wind Music Awards, giochi tradizionali e giro d’Italia

giro-italia.jpgEcco qualche idea per il weekend.

Dei Wind Music Awards abbiamo già parlato: stasera e domani, due serate di buona musica in Arena con ospiti italiani e internazionali. L’occasione giusta per ascoltare dal vivo le hits dell’estate in arrivo.

Amate o vi incuriosiscono i giochi di una volta? A San Giovanni Lupatoto sabato e domenica c’è il Festival Giochi e Giocattoli della Tradizione Veneta, un mix di dimostrazioni, conferenze, esibizioni e premiazioni. In occasione della giornata mondiale del gioco, una manifestazione sicuramente originale: scopritela a questo link.

Infine, ma anche di questo abbiamo già scritto, grande chiusura del Giro d’Italia a Verona. Per la città riflettori accesi e tanta festa in attesa di incoronare la maglia rosa. Un divertimento per tifosi e non.

Che altro dire? Buon fine settimana!

Wind Music Awards Verona

wind-music-awards-2010.jpgL’Arena torna centro di gravità della musica con i Wind Music Award (e un pò il pensiero corre al caro vecchio Festivalbar, sigh).

Venerdì e sabato ospiti italiani e internazionali calcheranno il palco e ce ne sarà davvero per tutti i gusti. Il 28, tra i tanti, sono previsti Biagio Antonacci, Giorgia, J Ax, Gianna Nannini, Valerio Scanu, David Guetta. Il 29 invece Kylie Minogue, Luciano Ligabue, Elisa, Marco Mengoni, Antonello Venditti e altri ancora.

E poi premi, riconoscimenti e tanto spettacolo che verrà trasmesso anche su Italia 1.

Ne volete sapere di più? Ecco il sito ufficiale.

Gran finale del Giro d’Italia

Schermata 2010-05-24 a 00.55.23.pngGli appassionati di ciclismo lo sanno già: Verona è la tappa conclusiva del Giro d’Italia 2010. Un momento speciale per tutta la città: il gran finale si svolgerà direttamente in Arena, una cornice certamente delle più suggestive.

E la seconda volta che la gara rosa chiude in riva all’Adige e son passati quasi 20 anni da quel 1984: per il 2010 si attende una gara a cronometro, con passaggio sulle Torricelle e transito per il centro di Verona.
Una grande giornata di sport: siete pronti?

 

Bublè, Piazze dei Sapori e Palio del Chiaretto

bublè-arena-verona.jpgEd eccoci alle proposte per il week end.

Sabato sera in Arena arriva l’attesissimo Michael Bublè, per un concerto che ha già registrato il sold out. Il crooner canadese porta il suo swing che ha raccolto consensi in tutto il mondo: uno spettacolo decisamente tutto da vivere.

Non ci spostiamo di molto: in piazza Brà da ieri a domenica “Le Piazze dei Sapori“, una manifestazione itinerante per far scoprire il meglio dei prodotti enogastronomici made in Italy. Sul sito tutte le informazioni.

E infine vino, ottimo vino: a Bardolino il Palio del Chiaretto per tutto il weekend. Stand, degustazioni e animazione nella cornice del Lago di Garda.

Che il meteo sia con noi 🙂

Maggioscuola 2010

maggioscuola.jpgPer gli studenti sono gli ultimi sforzi prima delle vacanze estive e Maggioscuola vuole rappresentare la ciliegina sulla torta. Il progetto, alla settima edizione, è organizzato dal Comune e si svolge alla Gran Guardia: come spiegato nel comunicato stampa

“un’occasione per le scuole di Verona per mostrare alla città e alle altre scuole quanto prodotto durante l’anno,  con i linguaggi e gli stili più diversi, dal teatro alla danza, alla musica, alla pittura, ma anche con convegni e laboratori. “

Se volete altre informazioni cliccate qui.

 

Un castello gonfiabile nel lago di Garda

Un castello gonfiabile in mezzo al lago di Garda: a metà tra l’impresa e la burla, tre ragazzi inglesi lo hanno utilizzato come originale imbarcazione. Simile a quelli in uso nei parchi giochi, è stato issato e calato in acqua: la “crociera” è poi durata 8 chilometri, tagliando a metà il percorso di una regata.

Una scena certamente particolare che ha attirato l’attenzione dei presenti e della Rete: ecco un video dell’accaduto

Straverona, SportExpo e Soave

sportexpo.jpgCerto il meteo non è dei migliori ma l’ottimismo è d’obbligo per questo week end di metà maggio.

Della Straverona abbiamo già parlato: ottima occasione per coniugare sport e tour in città, in pieno relax e senza competizione. Fateci un pensierino, sarà una domenica alternativa.

Sempre sport ma stavolta in Fiera: domani e domenica si svolge SportExpo, la “festa dello sport giovanile”. Quarta edizione, ricca di appuntamenti e spazi espositivi: molto da vedere e molto da fare. Ecco il sito.

Infine, un’idea enogastronomica: la Festa Medioevale del Vino Bianco Soave. Per un weekend rievocazioni in costume e degustazioni all’interno del castello scaligero. Un tuffo nella storia.

Buon weekend!

Straverona 2010

straverona.jpgTutti in scarpe da ginnastica: domenica scatta la 28° edizione della Straverona, un appuntamento più che classico per l’intera città.
La marcia non competitiva mette a disposizione tre percorsi, rispettivamente di 5. 13 e 21 km: ritrovo in piazza Bra alle 8.30.

Il fascino della manifestazione sta nella possibilità di apprezzare il centro storico e le zone circostanti in modo davvero originale, in una festa di gente senza la pressione della gara. E l’occasione è doppia perchè esibendo il pettorale si potranno visitare gratuitamente i monumenti di Verona.

Per tutto le altre informazioni andate a vedere il sito.

50° anniversario gemellaggio Verona – Monaco

maifest.pngForse non lo sapete ma Verona è gemellata a Monaco: non a caso è in pieno svolgimento “Maifest – festa bavarese” che ha portato in piazza Brà specialista tipiche della cucina d’oltralpe.

La ricorrenza del 50° anniversario del gemellaggio rende però questa edizione ancor più speciale e venerdì 14 l’intera giornata sarà dedicata a questo legame molto speciale. Incontri tra le autorità, festa, donazioni reciproche, convegni e una mongolfiera nel cielo di Verona.

Diciamo che non manca proprio nulla e se volete altre informazioni cliccate qui.