Elezioni regionali: eccoi i risultati a Verona

elezioni-verona.jpgDopo il weekend elettorale e le lunghe maratone per i risultati su tv e web, vediamo i dati ufficiali che riguardano Verona: la nostra città si allinea alla tendenza di tutta la Regione con Zaia al 62,36%, Bortolussi al 24,85%, De Poli al 7,27% e Borrelli al 3,18%. Sotto il punto percentuale tutti gli altri candidati.

L’affluenza purtroppo non è stata delle più brillanti: 476 mila al voto su un totale di 701, circa il 68%. Dato poco confortante.

Per tutti i numeri esatti andate sul sito del ministero degli Interni.

Tradizioni pasquali a Verona

Settimana di Pasqua appena iniziata, e speriamo che il meteo sia dalla nostra 🙂
Come si festeggia a Verona? Quali sono le tradizioni più tipiche?

Uova di cioccolato e colombe a parte, facendo un salto indietro nel tempo ritroviamo la brassadela, una specie di ciambella di pasta, e le paparele, simili alle tagliatelle e cotte nel brodo. Ovviamente inserite nella classica cornice del pranzo in famiglia.
Voi avete qualche tradizione veronese da condividere?

Romeo e Giulietta, Afterhours

afterhours-legnago.jpgVediamo qualche idea per quest’ultimo weekend di marzo: tra uno shopping prepasquale e l’altro, vi diamo come di consueto i nostri suggerimenti.

Se pensi a Verona pensi a Giulietta e Romeo: la loro storia ritorna nel “Romeo et Juliette” di Gounod, presente al teatro Filarmonico stasera e domenica. Ultime date per un allestimento curato dalla Fondazione Teatro La Fenice di Venezia in collaborazione con la Fondazione Arena: uno spettacolo sempre emozionante.

Gli Afterhours: una delle band più interessanti e originali in Italia. Domenica sera sono di scena a Legnago, Teatro Salieri, per la data del loro progetto dedicato ad Ennio Flaiano “Il teatro degli Afterhours”. Musica dal vivo, letture, provocazioni: da vedere.

Per palati più allenati: sabato alle 11,30 lo Studio la Città presenta “Soundsuits“, prima personale europea di Nick Cave e delle sue strane creazioni a metà strada tra sculture e abiti. Leggete qui.

Buon fine settimana!

 

Comunicare per immagini

comunicare-per-immagini.jpgOggi secondo appuntamento della rassegna “Comunicare per immagini“, organizzata e ospitata dal Centro Audiovisivi della Biblioteca Civica. Il progetto propone 10 titoli “must”, con questo calendario:

17 marzo –  La città nuda (Naked City, Usa 1948) di Jules Dassin
24 marzo –  Occhio indiscreto (The Public Eye, Usa 1992) di Howard Franklin
31 marzo –  La dolce vita (Italia 1960) di Federico Fellini
7 aprile –     Blow – Up (Italia/ Gran Bretagna 1966) di Michelangelo Antonioni
14 aprile –   Professione: Reporter (It./ Fra./ Spa. 1974) di Michelangelo Antonioni
21 aprile –   Era mio padre (Usa 2002) di Sam Medes
28 aprile –   La finestra sul cortile (Usa 1954) di Alfred Hitchcock
5 maggio –  Fur: un ritratto immaginario di Diane Arbus (Usa 2006) di Steven Shainberg
12 maggio – One Hour Photo (Usa 2002) di Mark Romanek
19 maggio – City of God (Brasile/ Fr./ Usa 2002) di Fernando Meirelles

L’ingresso è libero fino ad esaurimento posti: qui trovate tutte le info.

 

Giornata FAI di primavera

Sabato 27 e domenica 28 cade la Giornata FAI di primavera, progetto nazionale per valorizzare l’arte e la natura della nostra bella Italia.
Per l’edizione 2010 verranno coinvolte 210 tra città e località per un totale di 590 beni da scoprire e riscoprire.

A Verona la scelta è caduta sulla Fabbrica della Dogana, con “La Fabbrica della Dogana di Alessandro Pompei nella Verona del Settecento”: saranno possibili visite guidate per tutto il weekend dalle 10 alle 17 previa prenotazione. Per tutte le informazioni andate qui.

De Gregori, Laquidara e Drappo Verde

Ed eccoci con qualche idea per il week end.

La corsa più vecchia del mondo, e scusate se poco: domenica scatta la 593° edizione del Palio del Drappo Verde con partenza da Borgo Santa Croce. 10 km di sport e tradizione, una corsa podistica con qualcosa in più.

Un pò di buona musica? Domani sera al teatro Astra di San Giovanni Lupatoto live di Patrizia Laquidara, talento emergente dotata di grande personalità e originalità. Il concerto si inserisce all’interno della rassegna Acusticamente.

Infine, nota di spettacolo e curiosità. Domani sera al teatro Camploy si registra una nuova puntata di Due, la trasmissione che vede protagonisti Francesco De Gregori e Lucio Dalla. Se passate di là..

Buon fine settimana!

 

Settimana della poesia spagnola e giornata mondiale della Poesia

Schermata 2010-03-17 a 00.44.17.pngUna settimana tutta votata alla poesia e che culminerà direttamente nella giornata mondiale dedicata a questa nobile “arte”.
Dal 16 al 20 marzo Verona celebra la poesia spagnola, con incontri, appuntamenti e proiezioni, come potete leggere nel programma.

Tanti momenti per scoprire da vicino una cultura e il suo mondo, per arrivare a domenica con lo spettacolo gratuito al Teatro Filarmonico: Juan Pena e il suo flamenco. Altre informazioni sono disponibili qui.

Un consiglio? Non perdete queste splendide occasioni per sentire la potenza e la profondità di versi senza tempo.

 

Cassa integrazione a Verona

La crisi sta passando? Uno degli indicatori più significativi è l’impiego della cassa integrazione da parte delle aziende e da L’Arena di qualche giorno fa cito:

“cassa integrazione record a Verona. Nei primi due mesi dell’anno le ore autorizzate della straordinaria (cigs) hanno superato l’ammontare complessivo dell’intero 2009 e sono più che triplicate quelle della ordinaria (cigo): oltre 3,5 milioni di ore contro le 2.774.898 dell’anno scorso per la cigs e 756.813 ore contro le 238.053 della cigo. Ma la provincia scaligera sembra ancora in tenuta rispetto alle altre province venete in termini assoluti di monte-ore di ammortizzatori sociali, mentre segna un balzo in percentuale della cigs a febbraio”

La speranza è che il peggio sia passato ma la svolta non sembra ancora dietro l’angolo.

 

St Patrick’s Day, S. Agostino e Godot

Schermata 2010-03-11 a 20.50.44.pngCi aspetta un weekend niente male, sperando che marzo torni a temperature più “primaverili”.

Domenica ore 21 al teatro Camploy St. Patrick’s Day con Karian Casey, una delle voci più talentuose dell’Irish Folk Music. Divertimento e ottima musica: entrata a pagamento ma il ricavato aiuterà l’Associazione Gruppo Volontari Casa dei Bambini Onlus.

Per chi apprezza l’arte, sabato si conclude la mostra “Sant’Agostino. Si conosce solo ciò che si ama” ospitata nell’ex chiesa di S. Pietro in Monastero. Organizzata dalla Diocesi di Verona e dall’ Associazione Rivela, il progetto racconta la vita del santo e pensatore cristiano. Da scoprire.

Infine, un classico sempre modernissimo: “Aspettando Godot” con Gigio Alberti, presso il teatro Camploy. Sabato alle 20,45 torna in scena il capolavoro di Beckett: da vedere e rivedere.

Buon fine settimana!

Giuria Giovani 2010: ultimo giorno per iscriversi

giuria-giovani-schermi-amore.jpgAmate il cinema e avete meno di 25 anni? Allora potreste far parte della Giuria Giovani di Schermi d’Amore, il festival cinematografico che Verona dedica all’amore.

Oggi è l’ultimo giorno per proporre la propria iscrizione: tutte le informazioni le trovate qui.

Una bella occasione per scoprire più da vicino la settima arte.