Salone del Lusso, Sagra San Mattia,

luxuryyachts10.jpgEccoci con l’ultimo weekend di febbraio.

Se amate la ricercatezza, l’esclusività, in una parola il lusso, da oggi a lunedì in Fiera c’è Luxury&Yachts, il salone internazionale al lusso più sfrenato. Edizione numero 8, all’insegna di eventi ed esposizioni davvero sopra le righe. Guardare non costa nulla no? Informazioni maggiori sono disponibili qui.

Puntando invece alle tipicità locali e a manifestazioni tradizionali, a Caldiero c’è l’ Antica Sagra di San Mattia e dell’Acqua Termale. Stand gastronomici, musica, rappresentazioni e molto altro ancora: da oggi fino al 1 marzo.

Infine, una fiera tutta rivolta agli sposi presso il castello di Bevilacqua. “Emozioni di un Sì” propone idee e ambientazioni per un matrimonio tutto da ricordare. La manifestazione si svolge domani e domenica.

Buon weekend!

 

Notte al museo

notte-museo.jpgC’è sempre una buona scusa per tornare bambini: questa volta la tentazione viene dall’iniziativa Notte al Museo.
L’idea è stimolante: un viaggio notturno nel Museo di Scienze Naturali, con torce e sacchi a pelo, all’insegna del divertimento e della conoscenza. Il progetto è rivolto ai bimbi tra i 6 agli 11 anni.

Il prossimo appuntamento al buio è domani sera, con “Animali in costume”; le prossime tappe saranno il 19 marzo “Notte in Museo e… risveglio di primavera”, il 23 aprile “Una notte con un antico naturalista… Calzolari!“, il 14 maggio “Calendimaggio in museo” e infine il 4 giugno 2010 “Una notte a caccia nella savana“.

Tutte le informazioni presso l’Assessorato alla Cultura del Comune di Verona.

Carmen Consoli a Verona

carmen-consoli-verona.jpgProsegue la rassegna nal Teatro Filarmonico e questa sera è di scena Carmen Consoli.

Dopo Barbarossa/Marcorè, PFM, Einaudi, Capossela e Elio, ultimo appuntamento di questa lunga e interessante serie di musica dal vivo.

La “cantantessa” siciliana è in tour con il uso nuovo album “Elettra” ma nell’occasione i fan potranno riascoltare un’ampia selezione del repertorio di classe della cantautrice.

Tutte le informazioni qui.

 

Maratona, Paolini o De Andrè

verona-marathon.jpgCi aspetta un weekend ricco di idee.

Della maratona di domenica abbiamo già parlato nell’ultimo post: aggiungiamo soltanto che in concomitanza è prevista la giornata provinciale per l’ambiente: gustiamoci Verona finalmente libera dal traffico. Qui tutte le informazioni.

Marco Paolini: attore, regista, protagonista di inchieste molto particolari. Fino a domenica è di scena al teatro Nuovo con “La macchina del capo“. “Narro – racconta Paolini – di infanzia non protetta da cordoni sanitari di adulti, di primi giorni di scuola, di campetti di periferia, di viaggi in treno e di vacanze avventurose. Narro di un bambino di dieci anni e della sua fretta di crescere, narro non per nostalgia, ma per divertimento e anche perché a volte sembra che da allora sian passati secoli”.

Infine, stasera al Palasport Cristiano De Andrè proporrà dal vivo il suo tributo al padre, ripercorrendo i brani più famosi in chiave personale. Una pagina fondamentale della musica italiana da rivivere.

Buon fine settimana!

 

Maratona di Verona

maratona-verona.pngTutti in tuta e scarpette domenica per la 9° edizione della maratona di Verona. Una bellissima occasione per scoprire la città, fare dell’ottima attività fisica e passare una domenica decisamente alternativa. Se i 42 km per voi sono troppi potete sempre cimentarvi nella mezza maratona (21 km) o nel Family Run (5-10 km).

L’ itinerario è fatto per esaltare gli angoli più belli della città, con partenza direttamente dall’Arena. Al via sono previsti oltre 6000 podisti, numeri che fanno della manifestazione la terza maratona più partecipata d’Italia.

Inoltre domenica è prevista una giornata ecologica, con blocco del traffico e spazio libero a bici e pedoni. Una Verona finalmente a misura d’uomo.

Le informazioni sulla maratona le trovate qui.

 

Venerdì gnocolar

Il Venerdì Gnocolar è senza dubbio il momento clou del carnevale veronese: una giornata di carri, maschere e allegria nel cuore della città.
Edizione riuscitissima anche quest’anno, con un meteo favorevole nonostante qualche previsione non proprio ottimista.

Gruppi da tutta Italia e non solo, tra le scenografie allegoriche più curiose sicuramente quella dedicata ad Obama. E poi tanta festa per piccoli e grandi, con il lungo corteo che si è snodato dalle 14 fino a sera, con tradizionale arrivo in Piazza San Zeno. Naturalmente, in testa alla lunga sfilata il Papà del Gnoco, re per un giorno di Verona.

 

 

San Valentino a Verona

sanvalentino-verona.pngSarà certamente un weekend dedicato a San Valentino, la festa degli innamorati.
Festa soltanto commerciale o qualcosa di più? A voi la decisione, in ogni caso ecco qualche buona idea.

Nel centro storico torna Verona in Love, manifestazione a 360 gradi per raccontare l’amore. Spettacoli, esibizioni, area expo, angoli enogastronomici: la scelta è davvero ampia. Sul sito trovate orari e tutte le informazioni.

Ci spostiamo di qualche chilometro verso Bussolengo, dove si tiene la Fiera di San Valentino, una delle manifestazioni fieristiche più antiche della provincia. Oltre all’ampio mercato agroalimentare, stand e luna park e, domenica sera, l’esibizione dei Sonohra.

E i single che fanno a San Valentino? Ditecelo voi: accettiamo suggerimenti.

Solo una nota prima di salutarvi: questo è il centesimo post del blog 🙂

Il caso Glaxo

glaxo.pngL’annunciata chiusura della GlaxoSmithKline sta sollevando discussioni e naturalmente notevoli preoccupazioni.

La sede veronese della multinazionale specializzata nella ricerca farmaceutica era una presenza storica nel panorama delle imprese, un punto di riferimento e un profilo occupazionale di livello per molti studenti. Per i quasi 600 lavoratori una doccia fredda e un colpo non facile in un periodo complesso per l’occupazione, per di più in un settore (la ricerca) che l’Italia snobba spesso e volentieri.

Seguiremo la vicenda, nella speranza naturalmente di un epilogo diverso da quanto annunciato.

Carnevali a Verona

carnevale-verona.jpgAnzi, carnevali a Verona: tirate fuori maschere e vestiti, è il momento di festeggiare.
La stagione delle sfilate è ormai in pieno svolgimento, in città e in tutta la provincia: il clou sarà naturalmente il Martedì Grasso, ma non dimentichiamo il Venerdì Gnocolar con il centro di Verona invaso dai carri e tutta la serie di eventi collegati.

Per non rischiare di perdervi neppure un appuntamento, guardate il calendario completo del Coordinamento Comitati Carnevaleschi.

E buon divertimento a piccoli e grandi!

 

Abbagnato, teatro e aperitivo musicale

abbagnato.pngUna serata di danza internazionale e di raccolta fondi: domenica 7 febbraio alle ore 20:30 il Filarmonico accoglie Eleonora Abbagnato, etoile dell’Opéra di Parigi, per un evento promosso dalla Fondazione per la Ricerca sulla Fibrosi Cistica con il sostegno dell’Assessorato  ai Servizi Sociali e Famiglia del Comune di Verona. Obiettivo della serata raccogliere fondi e sensibilizzare ancora una volta sulla malattia: se volete partecipare trovate tutte le info sul sito della Fondazione.

Una proposta teatrale: allo Stabile è di scena il Don Chisciotte, con repliche fino a sabato 6 febbraio (ore 20.45) e domenica 7 (16.00). L’opera di Cervantes viene rivisitata con l’ “inserimento” di un incontro in paradiso tra Vittorio Gassman e Carmelo Bene. Molto interessante.

Infine, sempre domenica 7 il quartetto Klez conclude il ciclo di “Aperitivi Musicali” organizzati dall’Associazione culturale Amici della Musica del Lago di Garda.
L’ultimo appuntamento è alle 17.30 presso il DIM Teatro Comunale di Castelnuovo del Garda.

Buon weekend!