Natale a Verona

natale-verona.jpgDomani è il 1 dicembre ma l’aria del Natale si respira ormai ovunque. A Verona e provincia gli eventi collegati al periodo sono numerosi e, proprio per questo, è nato un sito che vuole raccoglierli e promuoverli: il nome non poteva essere che “Natale a Verona“.

Come spiegato nell’home page:

“Natale a Verona:” si propone di invitare a Verona nel periodo che precede il Natale e l’Epifania tutti coloro che desiderino trascorrere qualche giorno sereno ed alternativo alla scoperta del nostro territorio. Uno strumento per far conoscere cultura e sapori della  città citata da Shakespeare per consentire a fidanzati, famiglie, bambini e nonni uno spunto per trascorrere giornate sicuramente ricche di emozioni, cultura e sapori unici.

Il progetto è supportato da Comune, Provincia e molte altre realtà del territorio.

Che aggiungere? Sfogliatelo e trovate tante idee per il prossimo mese.

Corot, cena al buio o festa dell’olio?

corot.jpgDebutta proprio oggi una mostra molto attesa: parliamo di “Corot e l’arte moderna“, ospitata alla Gran Guardia fino al 7 marzo 2010. Ne avevamo già parlato qualche mese fa qui. Se la visitate attendiamo naturalmente le vostre impressioni.

Piuttosto particolare invece la proposta del centro culturale Tirtha di Pescantina: una cena al buio per provare sensazioni davvero fuori dal consueto. Tutte le informazioni qui.

Infine, un suggerimento gastronomico con la Festa dell’Olio di Mezzane, all’insegna di degustazioni, musica, concorsi letterali e altri momenti culturali. L’occasione è sempre perfetta per coniugare piacere del palato e della mente.

Buon fine settimana!

Blogger di Verona, ora tocca a voi

Blogger e aspiranti blogger di Verona, ora tocca a voi.

Voglio sentire la vostra voce e i vostri link: scrivetemi (vveronablog@virgilio.it) e ditemi:

il vostro nickname

indirizzo url del vostro blog

verona: una descrizione in 140 caratteri

 

magari mandatemi anche una vostra foto.

e i più interessanti li pubblicheremo proprio qui. che dite? ci state?

JOB&Orienta 2009: giovani, lavoro e la crisi

joborienta.jpgTorna Job&Orienta, la manifestazione dedicata ai giovani e alle proposte di formazione, studio e lavoro, un appuntamento ormai tradizionale arrivato alla 19° edizione.

Il tema di quest’anno colpisce nel segno dell’attualità: “L’orientamento oltre la crisi. Con i giovani per cambiare il futuro“, un argomento che riguarda da vicino le scelte e i progetti di molti ragazzi.

J&O si svolge dal 26 al 28 presso Verona Fiere e l’entrata è gratuita. Tutte le informazioni sono disponibili qui.

Balasso o Terrapiana?

balasso.jpgUn pò di teatro per iniziare il weekend? Stasera al Teatro Stabile è di scena Natalino Balasso col suo secondo appuntamento di Fog Theatre. Di cosa si tratta? L’autore lo spiega come: “È teatro comico, e non solo. È immagini, e non solo. È musica, e non solo. È attualità, e non solo. È teatro di attori, e non solo. È Natalino Balasso, e non solo. È un nuovo modo di fare teatro, e non solo. È un nuovo modo di essere pubblico.”
Non siete curiosi? Cliccate qui per tutte le informazioni

Territorio e gastronomia invece domani e domenica a Cerea con Terrapiana, mostra mercato del Turismo e della Gastronomia della Pianura Veronese. Incontri, stand, convegni: non manca nulla.





Contro la violenza sulle donne

donne.jpgIl 25 novembre è la Giornata internazionale contro la violenza sulle donne e Verona risponde con una serie di incontri e appuntamenti per riflettere e sensibilizzare su questo tema, purtroppo, sempre attuale.

Si parte sabato 21 novembre con “La violenza sulle donne riguarda anche me”, convegno dedicato alle scuole, per poi proseguire sabato sera con “Fabrizio canta le donne“, concerto che riprende le suggestioni e le atmosfere del grande De Andrè. Per mercoledì 25 novembre invece è prevista la conferenza pubblica “Codice rosa per una Verona libera dalla violenza sulle donne”, con la presentazione del progetto “Verona libera dalla violenza sulle donne”.

Venerdì 27 infine la presentazione del libro “Se l’amore ferisce. Storie al femminile per curare le ferite del cuore“.
Tutti gli appuntamenti si svolgono al Palazzo della Gran Guardia, ad eccezione dell’ultimo presso Palazzo Da Lisca.

Maggiori informazioni qui.

Il Grande Teatro a Verona

Parte domani sera “Il Grande Teatro 2009-2010“, rassegna organizzata dall’Assessorato alla Cultura. Come spiegato nel comunicato stampa:

“Otto spettacoli, un totale di quarantotto recite al Teatro Nuovo (dal martedì alla domenica, dal 17 novembre 2009 al 21 marzo 2010). Un programma variegato che propone opere ispirate a testi letterari di Andrea Camilleri, Cervantes e Fedor Dostoevskij, opere di autori teatrali di chiara fama (Carlo Goldoni, Eduardo De Filippo e Antony Shaffer) e due ritratti profondamente autentici dell’Italia di oggi, uno a firma di Cristina Comencini, l’altro di Marco Paolini. Tutte proposte di forte attualità.”

Tutte le informazioni sono disponibili qui.

Crozza, Salieri o amarone?

amarone.jpgEccoci con le proposte per il weekend.

Stasera a San Giovanni Lupatoto è di scena Maurizio Crozza con il suo spettacolo “Fenomeni“: il meglio della sua comicità e della sua satira dal suo punto di vista, sempre originale, sull’Italia. Biglietto intero 22 euro, ridotto 18.

Una giornata intera dedicata ad Antonio Salieri: Legnago, la sua città natale, onora uno dei suoi cittadini più illustri con un lungo programma di iniziative. Si parte alle 9,30 domani mattina con l’esecuzione della Missa Stylo da parte Ensemble Polipulchravox di Legnago e si prosegue poi fino a domenica: concerti, proiezioni, mostre e altro ancora. L’occasione è ottima per conoscere questo grande talento. Le informazioni sono disponibili qui.

Infine, sempre i cultori della buona musica, stasera finale per “Amarone in Jazz – Music Festival” al Teatro Camploy di Verona. Sul palco John Patitucci, virtuoso del contrabbasso jazz, e il suo trio: spettacolo di grande atmosfera. Nel corso della serata degustazione guidata di Amarone da parte del Consorzio dei Vini della Valpolicella. Il biglietto d’entrata è di 23 euro: per tutti i dettagli andate qui.

Turisti digitali a Verona

veronaround.jpgSmentitemi se potete: a Verona le “cose” da vedere per un turista sono tante, tantissime. E l’idea migliore è arrivare con un programma di massima per impostare la visita e per non rischiare di “perdere” qualcosa.

La tecnologia può aiutare: la Provincia mette a disposizione sul suo sito una serie di itinerari scaricabili e ascoltabili direttamente dal proprio lettore mp3/mp4 oppure da telefono/palmare. Audioguide molto dettagliate con informazioni, indicazioni stradali e molte altre notizie ideali per chi è alla scoperta della città.

Tra i percorsi a disposizione: Verona romana, scaligera, sacra, veneziana, austriaca più un itinerario breve per i più frettolosi.

Scaricate da qui.

PFM canta De Andrè

pfm.jpgConcerto di classe stasera al Teatro Filarmonico: la Premiata Forneria Marconi si ferma a Verona col tour “PFM canta De Andrè“.

Conoscete la PFM? Credo proprio di si: un pezzo della musica italiana. E non potete certo non conoscere Fabrizio De Andrè, uno dei più grandi cantautori di sempre. Unite i due aspetti per capire l’importanza dell’evento.

I pezzi più famosi (e non solo di Faber) proposti e riarrangiati dal vivo: emozionante.

Raccontateci poi.