La crisi a Verona

io.jpgSarà un post breve e chiedo la vostra collaborazione.

La crisi: da un anno a parte ne parliamo e ne leggiamo ovunque. Al di là dei titoli e delle dichiarazioni vorrei però andare nel concreto della nostra città e provincia: come vivete e come la vedete.

Raccontatemi esperienze e opinioni.

VideoArt Yearbook

Nello Spazio Nervi della Biblioteca Civica è in corso fino al 17 ottobre “VideoArt Yearbook. L’annuario della videoarte italiana“.

Il progetto raccoglie “’un’ accurata ricognizione della videoarte contemporanea che raccoglie il meglio delle ultime e più avanzate produzioni di videoarte realizzate nel panorama artistico italiano e che ospita una trentina tra i più quotati video-artisti della scena nazionale”, come spiega il comunicato stampa.

Un’idea decisamente fuori dal consueto per scoprire nuove suggestioni artistiche: tutte le informazioni sono disponibili a questo link.

Tocatì, rock e vino

tocati.jpgAnche questo weekend vi proponiamo un menù per tutti i gusti.

Tocatì è la manifestazione che ci riporta indietro nelle sane tradizioni di un tempo: il Festival Internazionale dei giochi di strada popolerà il centro storico di Verona da oggi fino a domenica con sfide, incontri, laboratori. Tutte le informazioni sono a disposizione sul sito www.tocati.it. Da vedere.

Voglia di rock? A S. Giovanni Lupatoto scatta la Rock Federation, 2 serate di energia e musica al Blocco Music Hall. In scena 8 interessantissime band dello scenario veronese: alzate il volume!

Infine, se optate per un weekend di relax, c’è la Festa dell’Uva e del Vino a Castelnuovo del Garda: degustazioni, convegni, stand gastronomici, non manca nulla per allietare corpo e spirito.

Abitare il tempo: le impressioni

abitare.jpgHo curiosato sul web per raccogliere impressioni a caldo sull’edizione 2009 di Abitare il Tempo. Le sensazioni sembrano positive: oltre al pezzo su L’Arena (vedi qui), leggo di “un’aria di moderato ottimismo sui consumi in Europa” (fonte: Il Giornale del Friuli, qui il pezzo completo).

Senza contare i riferimenti alle soluzioni di design e interior design che hanno fatto capolino tra i vari stand.
La creatività non manca, la ripresa invece latita ma forse non è così lontana.

Sono interessato però anche ai vostri di pareri: siete stati ad Abitare il Tempo?

ArtVerona

artverona.jpgChiude oggi l’edizione 2009 di Artverona, la manifestazione dedicata all’arte moderna e contemporanea: un punto d’incontro e riferimento per artisti, collezionisti e appassionati.

Quest’anno l’evento si è svolto in concomitanza con Abitare il Tempo (di cui parleremo tra qualche post), “proprio ora che è più vivo il dibattito sul rapporto fra il collezionismo di design e quello di arte contemporanea” come si legge nel comunicato ufficiale, in una sorta di sinergia creativa tra i due poli.

Gli eventi collegati ad Artverona sono stati numerosi, come pure le gallerie e le presenze internazionali: nel sito ufficiale (cliccate qui) trovate tutti i dettagli e i riferimenti.

Vorrei chiedervi allora un’opinione: se ci siete stati raccontateci impressioni e suggestioni, ciò che avete amato e ciò che vi ha colpito. Restiamo in ascolto 🙂

Arredamento, sport e Magnalonga

abitare.jpgBuona varietà di opzioni per questo weekend di settembre.

Abitare il Tempo è l’evento clou: 5 giorni (dal 17 al 21) dedicati all’arredamento e all’interior design. La 25° edizione sottolinea ulteriormente il prestigio internazionale della manifestazione, con i suoi 10 padiglioni e i 700 espositori. Tutte le informazioni al sito www.abitareiltempo.com.

Buon cibo, passeggiata in collina e ottima compagnia: sono questi gli ingredienti della Magnalonga tra Uliveti e Vigneti. Si parte da Costermano e, tra tappe gastronomiche e musicali, si scoprono gusti e scenari dell’area veronese. Domenica 20 settembre siete liberi? Andate a vedere sul sito www.magnalonga.info.

Appuntamento sportivo di rilievo, sempre domenica scatta la gran fondo Luca Avesani, nei tre percorsi fondo, medio fondo, gran fondo.
Atleti internazionali e momenti di incontro/ristoro all’Arsenale: Verona è anche questo.

Buon fine settimana!

La mini naja parte da Verona

larussa.jpgRitorna la naja? Non proprio ma quasi: si tratta di un progetto sperimentale del ministro della Difesa La Russa, ribattezzato mini naja.
L’idea è di far “provare” la vita militare ai ragazzi/ragazze interessati alla divisa.

E Verona ha dato il via: i 150 partecipanti si sono ritrovati nella caserma di Montorio Veronese per visite mediche e ritiro del materiale necessario per le due settimane di caserma che li aspettano. A breve li aspetterà la partenza per il Trentino dove proseguiranno la preparazione.

Che pensate del progetto?

 

Fiera del Riso di Isola della Scala

riso.jpgProbabilmente ne avrete già sentito parlare, è una della manifestazioni più tipiche del Veronese: la Fiera del Riso di Isola della Scala. Dal 16 settembre all’11 ottobre, 20 giorni di eventi e appuntamenti intorno al riso e ai suoi numerosi usi in cucina.

Degustazioni, musical, cabaret, concerti dal vivo, spazio fiera e incontri sportivi: il menù è decisamente ampio. Per vedere il programma completo cliccate qui, mentre se volete consultare il sito ufficiale andate qui.

E naturalmente fateci sapere i vostri pareri in prima persona.

Jazz, birra e Tosca

birra.jpg.. e non dimentichiamo Gianna Nannini di cui abbiamo parlato un paio di post fa: si esibirà domenica in Arena.

Ma eccovi altre possibilità di divertimento per il week end.

Verona va a tutta birra (perdonate il gioco di parole) con il “Festival della Birra Industriale e di Produzione Artigianale in abbinamento alle tipicità del territorio e contermini” dal 9 al 13 settembre presso l’Area ex Macello. Ampia scelta, musica dal vivo, spettacoli: che manca? Guardate il sito (cliccate qui) e bevete con prudenza.

Voglia di jazz? Si va a Peschiera per “Peschiera Inn Jazz“. Dal 10 al 13 le strade del paese diventano teatro di concerti e improvvisazioni. Nomi interessanti: un evento da vedere. Qui il programma completo.

Non da meno, domani sera l’Arena ospita la “Tosca” di Lucio Dalla con l’orchestra del festival Puccini di Torre del Lago. “Amore disperato” il sottotitolo e chi conosce la storia lo sa bene. Un classico, ma sempre attuale, con il tocco del grande cantautore.

Buon weekend!

 

Basket a Verona

basket.jpgSe si parla di sport veronese, non si parla solo di calcio: c’è anche il basket, anzi la Scaligera Basket.
La pallacanestro (nella traduzione italiana) ha avuto a Verona felici trascorsi, con numerose stagioni in A1 e vittorie prestigiose in Europa.

Ottimi giocatori e una sempre grande risposta da parte del pubblico, fino al 2002, l’anno della crisi e successiva retrocessione in C1.
Problemi risolti però e ora la squadra si prepara ad un’interessante stagione in serie A dilettanti, ex B1, con la certezza di dare spettacolo e concretezza.

Se volete leggere la storia completa della squadra potete andare a questo link.
E voi siete tifosi della Scaligera?